La disabilità e l’uso sicuro del web

uso seguro internet

Testo pubblicato da www.superando.it e qui ripreso per gentile concessione

«Sostenere le persone con disabilità intellettiva relativamente all’uso sicuro del web può avere un enorme impatto sul loro livello di indipendenza, sul loro benessere e sul loro senso di appartenenza alla società»: lo sottolineano dall’ANFFAS, Associazione che rappresenta l’Italia all’interno di “SafeSurfing”, progetto europeo volto appunto a formare le persone con disabilità intellettiva in materia di protezione dei dati in internet.

>> Continua a leggere cliccando qui