Progetto OMO: educazione e lavoro per persone con sindrome di down

OMO

Testo estratto da www.superando.it e qui ripreso per gentile concessione

Proprio in questi giorni che precedono la Giornata Mondiale sulla Sindrome di Down del 21 marzo, è iniziata in Portogallo la prima fase sperimentale del progetto internazionale OMO (ove OMO sta per On my own… at work), che ha visto quattro giovani con sindrome di Down incominciare un tirocino all’Axis Hotéis di Porto. In Italia un analogo gruppo di giovani, tra i 21 e i 23 anni, aveva iniziato la stessa esperienza il 9 marzo, presso l’Hotel Meliá Aurelia Antica di Roma.

>> Continua a leggere cliccando qui

Annunci