Lombardia (e non solo): ISEE “ristretto” per tutti

Testo estratto da www.superando.it e qui ripreso per gentile concessione

Secondo lisee’INPS, il nuovo ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) va applicato in forma “ristretta” – “riducendo” cioè il nucleo familiare del beneficiario cui fare riferimento solo al coniuge e ai figli – anche alle prestazioni sociali, se inserite in percorsi di natura socio-sanitaria. «Lo sosteniamo da tempo – dichiarano dalla Federazione LEDHA – e quindi gli enti come la Regione Lombardia devono modificare le proprie Linee Guida sulla materia, per garantire un’equa compartecipazione alle spese da parte delle persone con disabilità».

>> Leggi qui la notizia completa

Annunci