Keep Talking, il nuovo spettacolo di Liberamusica il 14 maggio al Teatro Monteverdi

Il prossimo lunedì 14 maggio 2018 alle ore 21, presso il Teatro Monteverdi di Cremona, l’orchestra di Liberamusica di Anffas Cremona Onlus, formata da persone con e senza disabilità, presenta  lo spettacolo “Keep Talking”, concerto che ha come tema l’importanza della parola e della comunicazione in generale.

L’esibizione rappresenterà con la musica come, attraverso le parole, ognuno di noi può donare a qualcun altro la massima felicità oppure portarlo alla totale disperazione. Le parole preziose dette da chi ci vuole davvero bene e ci apprezza suscitano emozioni forti; siano esse apprezzamenti, consigli o rimproveri costruttivi, è importante ascoltare ben disposti e farne tesoro.

Sul palcoscenico del Teatro Monteverdi si esibirà l’orchestra di Liberamusica di Anffas Cremona Onlus, formata da circa 30 persone con e senza disabilità, alcuni di loro ospiti delle attività dell’associazione, altri semplicemente volontari dell’associazione cremonese.

Liberamusica ha ricevuto un finanziamento del Bando Think Town III del Comune di Cremona e fin da subito si è proposto come finalità generali il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità e la tutela del diritto all’integrazione e inclusione nel contesto sociale di appartenenza, attraverso attività artistico-espressive. Dalla sua nascita, l’orchestra di Liberamusica ha partecipato a diversi eventi quali la Festa del Disabile a Ostiano, la Festa della Musica a Cremona, la Festa dell’Auser di Vescovato e l’Arci Festa a Cremona.

Il concerto è reso possibile grazie al patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona, e l’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 0372.26612. Le prenotazioni potranno realizzarsi fino alle ore 12 del giorno di lunedì 14 maggio.

Anffas invita quindi tutti i cittadini a partecipare a questo concerto, a conoscere l’associazione, le famiglie e gli amici che la compongono e le tante attività ed iniziative che ogni giorno vengono realizzate per promuovere un futuro di pari opportunità, pari diritti ed inclusione.