Il ruolo del disability manager a vent’anni dalla Legge 68

Evento aperto a tutti gli interessati, è organizzato dall’Università di Bergamo, presso la propria sede cittadina di Pignolo (Via Pignolo, 123), l’incontro, con relativa tavola rotonda, intitolato Disability manager: ruolo, competenze e opportunità a 20 anni dalla Legge 68 del 1999, che si terrà nel pomeriggio di lunedì 6 maggio (ore 15.30-19).

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di riflettere sulle competenze e le opportunità operative del disability manager nell’àmbito delle politiche promosse per la tutela dei diritti delle persone con disabilità e in relazione alle reti e agli attori operanti nella Provincia di Bergamo.

Dopo il saluto di Marco Lazzari, direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università orobica, la prima parte sarà coordinata da Serenella Besio, docente dell’Università stessa, e vi si tratterà di esperienze di inserimento lavorativo sul territorio bergamasco di persone con disabilità.
La seconda parte sarà invece coordinata da Lucio Moioli, segretario generale di Confcooperative Bergamo e vi interverranno rappresentanti di Associazioni di persone con disabilità, della Provincia di Bergamo, delle Organizzazioni Sindacali, del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci e di realtà economico produttive.

Testo pubblicato da superando.it e qui ripreso per gentile concessione