La condizione della persona con disabilità oggi in Italia

Divenuto negli anni un vero e proprio punto di riferimento nazionale per i professionisti e gli operatori dei servizi alla persona, il Forum della Non Autosufficienza e dell’Autonomia Possibile, evento nazionale organizzato da Maggioli Editore, vivrà la sua undicesima edizione mercoledì 27 e giovedì 28 novembre al Centro Congressi Savoia Hotel di Bologna, proponendo ancora una volta un programma fatto di tanti convegni e workshop, con argomenti dedicati ai vari àmbiti operativi, articolati su approfondimenti e soluzioni di immediata utilità nell’operare quotidiano del lavoro di cura.

In ognuna delle due giornate è prevista anche una sessione plenaria e quella della mattinata di giovedì 28 sarà dedicata al tema La condizione della persona con disabilità oggi in Italia, con un approfondimento particolare sui paralleli e le differenze con le condizioni della persona anziana.
Moderato da Giovanni Merlo, direttore della LEDHA – la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità che costituisce la componente lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – l’incontro prevede la partecipazione di due relatori quanto mai autorevoli, quali Pietro Barbieri del CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo), già a lungo presidente nazionale della FISH e Cristiano Gori del Network Non Autosufficienza dell’Università di Trento.

Rimandando poi i Lettori al programma completo dell’evento (disponibile a questo link), segnaliamo qui solo alcuni tra i tanti workshop in programma, vale a dire, nella mattinata di mercoledì 27Disabilità e sessualità: la sessualità desiderata, agita, subita e nel pomeriggio Reddito di Cittadinanza e persone con disabilità: quali sono i risvolti tecnico-operativi per gli operatori sociali e sanitari coinvolti nella misura.
Rispetto invece a giovedì 28, ricordiamo, in mattinata, Disabilità e partecipazione: percorsi di cura con gli animali e Cronicità, non autosufficienza, caregiver: Cooperazione Sociale e Società di Mutuo Soccorso: una sinergia utile per il cittadino (a cura della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo), nel pomeriggio Sulla soglia del centro. Strumenti per il lavoro tra servizi e famiglie di persone con disabilità e La palestra di vita e il sostegno alla domiciliarità: per non deporre nel cassetto la voglia di vivere (a cura dell’Associazione La Bottega del Possibile).

Testo pubblicato da Superando e qui ripreso per gentile concessione