Ogni volontario (chi è parte di un progetto SVE che dura più dei 2 mesi) sarà supportato da:

1) Formazione:

  • formazione iniziale (prima di andare all’estero)
  • formazione di base (poco dopo l’arrivo nel paese ospitante)
  • valutazione intermedia (per progetti che durano piu di 6 messi)

2) Altri corsi e formazione prima e durante il progetto (corsi, corsi pratici, corsi di lingua…)

3) Copertura l’intero costo del soggiorno:

  • assicurazione sanitario
  • spese di viaggio andata e ritorno
  • vitto e alloggio
  • un “pocket money” mensile stabilito dalla Commissione Europea

4) Altri soggetti essenziali di assistenza e supporto: un tutor, un mentor, un coordinatore etc.

5) Preparazione linguistica (Erasmus plus prevede un maggiore sostegno linguistico rispetto al precedente programma: corso di lingua ed esami linguistici online)

6) Due giorni di vacanze per ogni mese di permanenza nel volontariato

7) Youthpass – Certificato della Commissione Europea attestante la partecipazione al programma comunitario Gioventù in Azione – SVE Servizio Volontario Europeo.