Titolo del progetto: Promozione della salute

Descrizione: Progetto creato dall’ASL Cremona (ora ATS Val Padana) che presta speciale attenzione alla salute attraverso una serie di attività.

Finalità: Portare avanti uno stile di vita salutabile riguardando le abitudini alimentari e promovendo la prattica sportiva come elementi imprescindibili nella rutina delle persone che frequentano il CSE e lo SFA.

Attività: All’interno della programmazione settimanale dei nostri servizi ci sono dei momenti dedicati all’attività fisica adatte alle singole persone. In merito al servizio mensa, i nostri menù sono stati concordati con una dietista e cambiano ogni settimana.

Visita qui il sito del progetto


Titolo del progetto: Legittimazione ad agire

Descrizione: Nel diritto processuale civile, la legittimazione ad agire è la titolarità del diritto di azione, anche detta legitimatio ad causam; l’istituto opera sul piano soggettivo, determinando colui che ha il potere di costituire il dovere decisorio del giudice di pronunciarsi sul rapporto giuridico dedotto in giudizio. Anffas Cremona Onlus è una delle associazioni legittimate a svolgere questo ruolo all’interno di procedimenti giudiziali in cui vengano coinvolti persone con disabilità. 

Dall’anno 2006 è entrata in vigore la Legge 67/06, contenente “Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni”.

Tale legge ha introdotto la possibilità per ogni persona con disabilità, che sia vittima di una discriminazione (diretta o indiretta) in virtù della propria condizione soggettiva, di reagire con un procedimento giudiziale snello, flessibile e celere (già utilizzato per le discriminazioni razziali). In tale maniera si fornisce un concreto ed efficace strumento giuridico alle persone con disabilità che possano essere discriminate attraverso un comportamento o un atto della Pubblica Amministrazione o dei privati.

La legge prevede che la persona con disabilità, oltre ad agire direttamente, possa farsi coadiuvare ovvero sostituire da una delle Organizzazioni (Associazioni, Fondazioni, ecc…) riconosciute come legittimate ad agire.

Scarica qui la legge 67/06


Titolo del progetto: Pathways 2. Creazione di percorsi di apprendimento permanente per adulti con disabilità intellettiva

Descrizione: Il progetto (a livello europeo) fa conoscere il linguaggio facile da leggere e la formazione permanente per le persone con disabilità intellettiva, che permettono a queste persone adulte (con e senza disabilità) di imparare cose nuove.

Finalità: Il progetto vuole anche fare capire a tutti che il linguaggio facile da leggere e la formazione permanente per le persone con disabilità intellettiva sono molto importanti poichè, a volte, queste persone possono avere delle difficoltà a fare o a capire delle cose. Ad esempio possono avere difficoltà a leggere, a scrivere, a parlare o a fare delle cose da soli.

Attività: Formazione del personale che lavora con persone con disabilità per poi coinvolgere esse nella creazione/traduzione di questo materiale in linguaggio facile da legger e da capire.

Scarica qui le linee guida “Scrivere in modo facile da leggere”

Scarica qui le linee guida “Formare i formatori”


Titolo del progetto: Capacity – La Legge è uguale per tutti

Descrizione: Il progetto si propone di sperimentare modelli innovativi di sostegno al processo decisionale per le persone con disabilità intellettive e del neurosviluppo e ciò come previsto dall’art. 12 della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità – CRPD (eguale riconoscimento dinanzi alla legge) al fine di promuovere la loro piena inclusione sociale e la partecipazione alla cittadinanza attiva.

Finalità: 

  1. La realizzazione di un’analisi del sistema giuridico normativo italiano in relazione alla concreta attuazione dell’art. 12, anche a confronto con i sistemi introdotti a livello europeo ed internazionale;
  2. La sperimentazione di modelli e pratiche innovativi di sostegno al processo decisionale e per la piena inclusione sociale e la realizzazione di toolkit (guide, tutorial, esercizi, risorse informatiche) rivolti a persone con disabilità, famiglie, operatori dei servizi, operatori dei sistemi di giustizia e del sociale.

Attività: Anffas ha lanciato, il 10 luglio 2018, una consultazione pubblica volta a contribuire alla realizzazione dell’analisi del sistema giuridico normativo italiano in relazione alla concreta attuazione dell’art. 12, anche a confronto con i sistemi introdotti a livello europeo ed internazionale.  La consultazione può essere compilata tramite apposito questionario online e permette anche la diretta partecipazione delle persone con disabilità intellettive grazie ad una versione completamente accessibile scritta in linguaggio facile da leggere.

E’ possibile accedere alla consultazione tramite internet seguendo il link: https://it.surveymonkey.com/r/capacityanffas

E’ possibile accedere alla consultazione (in linguaggio facile da leggere e da capire): https://it.surveymonkey.com/r/capacityetr

Annunci