Elezioni regionali: guida al voto delle persone con disabilità intellettive

contaÈ un tema, purtroppo, divenuto ormai annoso anche sulle nostre pagine: sono ancora tante le persone con disabilità intellettive che non votano nel nostro Paese, anche perché poco informate sui propri diritti o perché incontrano difficoltà nell’accesso a informazioni scritte in maniera per loro comprensibile.

Continua a leggere

Pubblicità

Invia la tua candidatura per fare il Servizio Civile Universale nella nostra associazione

scuNell’ambito del progetto “DO_MANI Giovani Costruttori di Comunità”, la nostra associazione ha a disposizione un posto per un volontario del Servizio Civile Universale che sarà coinvolto in diverse attività dell’associazioni quali:

  • Collaborazione con il reparto comunicazione per la realizzazione di materiale promozionale
  • Organizzazione di percorsi di approfondimento e riflessione su temi riguardanti la disabilità, con focus “i giovani”
  • Affiancaremento degli educatori dei servizi diurni di Ventaglio Blu – Meraki nell’ideazione e realizzazione nei progetti di animazione sociale e del tempo libero
  • Affiancamento degli educatori nella realizzazione delle attività in programma rivolte alle persone con disabilità che frequentano i servizi diurni di Ventaglio Blu – Meraki

Per avere più informazioni relative al posto offerto è possibile contattare fausto.maffei@posta.ilcerchioonlus.it

Le candidature devono essere inviate entro venerdì 10 febbraio 2023.

Clicca qui per avere tutte le informazioni relative al Servizio Civile Universale a Cremona

Una Stella di Natale per sostenere Anffas Cremona

Foto raccolta fondi AnffasGiovedì 8 dicembre torna la raccolta fondi “Con un fiori aiuti un amico” di Anffas Cremona APS, attraverso la quale è possibile sostenere l’associazione con le Stelle di Natale che saranno presenti nelle bancarelle che popoleranno la città.

Quest’anno i volontari dell’associazione cremonese saranno presenti in quattro punti della città: chiesa dei Frati Cappuccini (in via Brescia), chiesa di San Luca, Galleria XXV Aprile (lato giardini) e in corso Vittorio Emanuele II (davanti all’ex OVS).

Per chi non potrà prendere la sua stella di Natale nella giornata di giovedì 8 dicembre nelle bancarelle, sarà possibile ritirarle presso la sede di Anffas Cremona APS in via Gioconda, 5 nelle giornate di venerdì 9 dicembre e sabato 10 dicembre (solo previa prenotazione).

Per prenotare la Stella di Natale è possibile contattare l’associazione al tel. 0372 26612 o all’indirizzo email info@paolomorbianffas.it

Grazie a questa campagna di raccolta fondi profondamente sostenuta dai cremonesi, l’associazione potrà continuare a lavorare per la tutela dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie attraverso alcuni servizi come lo sportello presso la Neuropsichiatria infantile o il S.A.I. (Sportello Accoglienza ed Informazione).

Le discriminazioni basate sulla disabilità: istruzioni per l’uso

discriminazioneCos’è una discriminazione? Come si riconosce? Cosa si può fare per contrastarla e prevenirla? Quali sono le normative al riguardo? Le persone con disabilità riescono a riconoscere una discriminazione e sanno, in questo caso, cosa possono fare e a chi possono rivolgersi per chiedere aiuto e supporto? Cosa possono fare i genitori e familiari? E quanto sono conosciute dalla comunità le discriminazioni di cui possono essere vittime le persone con disabilità e i loro familiari?
Sono tutte queste le domande cui il progetto dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) denominato AAA – Antenne Antidiscriminazione Attive, già da noi ampiamente presentato a suo tempo, ha voluto dare risposta, attraverso un percorso formativo volto a promuovere sia maggiore consapevolezza sul tema appunto della discriminazione basata sulla disabilità, sia sugli strumenti per contrastarla, fornendo anche un’analisi del fenomeno e delle conseguenze di esso sulla Qualità di Vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie, tramite una consultazione pubblica.

Continua a leggere

Se non esistono buoni dati sulla disabilità, chi sono le persone con disabilità?

dati«Quante sono le persone con disabilita in Italia? Di preciso, purtroppo, non ci è dato saperlo, e non è un’operazione facile. La “nuova” definizione di disabilità, infatti, risalente al 2006, ovvero alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, include tutti coloro che non dispongono di pari opportunità e sono impossibilitati nella vita quotidiana a causa di limiti imposti dal contesto. In parole povere, questo dato comprende una quantità enorme di persone, che magari temporaneamente si trovano in una condizione di disabilità, in seguito a un incidente, una malattia, all’avanzare dell’età o a un evento qualsiasi, che prima o poi rischia di limitare vita che ognuno è abituato a condurre».

Continua a leggere

Sono state rinnovate le cariche del Consiglio Nazionale Anffas

anffasSi è conclusa la due giorni assembleare di Anffas: venerdì 21 e sabato 22 ottobre si è svolta infatti – in presenza presso l’Hotel Eurostar Roma Aeterna e contemporaneamente online tramite la piattaforma Zoom – l’Assemblea Nazionale Anffas che ha visto, in questa edizione di ottobre, il rinnovo delle cariche degli organi associativi, con la riconferma alla presidenza di Roberto Speziale.

Continua a leggere

La nostra volontaria Mariarosaria tra i protagonisti dell’evento “Io dono così”

FOTO GRUPPO CSV LSCon la definizione di un’agenda di priorità da portare all’attenzione delle istituzioni nazionali ed europee si è chiusa la due-giorni “Io dono così” a Bergamo, alla quale hanno partecipato anche 20 volontari delle province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia insieme a più di 400 ragazzi e ragazze da tutta Italia, tra i quali si trovava la nostra volontaria Mariarosaria Panariello.

Continua a leggere

Torna a Ostiano la festa in difesa dei diritti delle persone con disabilità

Festa Ostiano2022 (2)Una formula consolidata che, negli ultimi anni, ha trovato continuità perché – come spiegano dal comitato organizzatore – «sono i nostri storici avventori che ci chiedono questa programmazione».

È con queste premesse che, giovedì 29 settembre, si aprirà in piazza Bruno Pari a Ostiano la tensostruttura allestita per la diciannovesima “Festa delle persone con disabilità”. Oltre agli aspetti più ricreativi, sarà confermato anche il fine storico dell’iniziativa: far sentire la voce delle persone con disabilità e delle loro famiglie, ma anche di tutti coloro che ogni giorno combattono per far rispettare i loro diritti. Fin dalla prima edizione, il motore della manifestazione è Clara Penzani che, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della sezione Anffas di Cremona, aggrega tutti gli anni numerosi volontari al fine di proporre quattro giorni all’insegna della musica, della cucina e dell’allegria, elementi da sempre caratterizzanti della festa; peraltro l’unica sul territorio finalizzata nello specifico al sostegno delle attività dell’associazione di via Gioconda 5 a Cremona, alla quale sarà devoluto il ricavato.

Continua a leggere

Sotto le magnolie alla scoperta delle versioni accessibili del libro “Il Bambolo” di Mario Lodi

Locandina "Letture sotto le Magnolie"Sabato 24 settembre dalle 10 alle 11.30 nel cortile della Piccola Biblioteca di Cremona (Via Ugolani Dati, 4) si tiene un nuovo appuntamento del “Sabato sotto le magnolie”. In questa occasione il protagonista sarà il libro “Il Bambolo” del Maestro Mario Lodi e le versioni in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) e in linguaggio facile da leggere e da capire realizzate da Anffas Cremona Onlus in collaborazione con Ventaglio Blu Soc. Coop. Sociale.

L’appuntamento è rivolto a bambini dai 3 agli 11 anni ed è a ingresso gratuito (su prenotazione, max 20 bambini).

Per i bambini dai 3 ai 6 anni è prevista una lettura animata di alcune parti del libro in CAA, e di seguito ci sarà un laboratorio espressivo nel quale avvicinarsi al mondo della CAA.

I bambini dai 7 agli 11 anni invece leggeranno la versione in linguaggio facile da leggere e da capire per poi mettersi nei panni del Maestro Lodi e provare a creare ed illustrare una nuova scena da inserire nel libro.

L’appuntamento è organizzato insieme al personale della Piccola Biblioteca e al Comune di Cremona, e si inserisce all’interno del progetto “Lettori Prossimi” finanziato da Fondazione Cariplo, e vede tra le organizzazioni protagoniste l’associazione Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi, Cosper Impresa Sociale e l’associazione Argilla.

Diventa più semplice accedere alla Disability Card

Tessera Disability CardNei giorni scorsi l’INPS ha reso noto di avere provveduto a semplificare e potenziare il servizio che consente di ottenere la Disability Card (Carta Europea della Disabilità), lo strumento digitale consistente in una tessera che permette l’identificazione delle persone con disabilità e l’accesso a servizi e benefìci, anche di tipo gratuito o a costo ridotto, in materia di trasporti, cultura e tempo libero, sul territorio nazionale in altri Paesi dell’Unione Europea.

Continua a leggere