“Accesso alle cure: l’Italia resta indietro”

Puntata 15: Intervista a Nicola Panocchia, coordinatore del Comitato Scientifico della Carta dei diritti delle persone con disabilità in ospedale promossa dalla cooperativa Spes contra spem Onlus«I bisogni sanitari delle persone con disabilità sono ancora molto sottostimati”. Sono queste le parole di Nicola Panocchia, coordinatore del Comitato Scientifico della Carta dei diritti delle persone con disabilità in ospedale promossa dalla cooperativa Spes contra spem Onlus 

In questa puntata, l’articolo 25 (Salute) della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità è il protagonista.

Questa intervista fa parte della rubrica mensile che insieme al settimanale Mondo Padano e alla cooperativa Ventaglio Blu organizziamo alla scoperta dei progetti e delle organizzazioni che rendono effettivi gli articoli della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Ogni intervista riguarda uno o vari articoli della Convenzione con lo scopo di approfondire non solo sul contenuto dell’articolo in sé ma soprattutto di scoprire le diverse modalità attraverso le quali ogni singolo articolo si “cala” nella nostra società, sia attraverso specifici progetti sia attraverso modifiche normative e/o legislative che negli anni hanno migliorato le condizioni di vita delle persone con disabilità.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione Anffas Cremona all’indirizzo info@paolomorbianffas.it

È possibile scaricare l’intervista a questo link

Pubblicità

Invia la tua candidatura per fare il Servizio Civile Universale nella nostra associazione

scuNell’ambito del progetto “DO_MANI Giovani Costruttori di Comunità”, la nostra associazione ha a disposizione un posto per un volontario del Servizio Civile Universale che sarà coinvolto in diverse attività dell’associazioni quali:

  • Collaborazione con il reparto comunicazione per la realizzazione di materiale promozionale
  • Organizzazione di percorsi di approfondimento e riflessione su temi riguardanti la disabilità, con focus “i giovani”
  • Affiancaremento degli educatori dei servizi diurni di Ventaglio Blu – Meraki nell’ideazione e realizzazione nei progetti di animazione sociale e del tempo libero
  • Affiancamento degli educatori nella realizzazione delle attività in programma rivolte alle persone con disabilità che frequentano i servizi diurni di Ventaglio Blu – Meraki

Per avere più informazioni relative al posto offerto è possibile contattare fausto.maffei@posta.ilcerchioonlus.it

Le candidature devono essere inviate entro venerdì 10 febbraio 2023.

Clicca qui per avere tutte le informazioni relative al Servizio Civile Universale a Cremona

Una Stella di Natale per sostenere Anffas Cremona

Foto raccolta fondi AnffasGiovedì 8 dicembre torna la raccolta fondi “Con un fiori aiuti un amico” di Anffas Cremona APS, attraverso la quale è possibile sostenere l’associazione con le Stelle di Natale che saranno presenti nelle bancarelle che popoleranno la città.

Quest’anno i volontari dell’associazione cremonese saranno presenti in quattro punti della città: chiesa dei Frati Cappuccini (in via Brescia), chiesa di San Luca, Galleria XXV Aprile (lato giardini) e in corso Vittorio Emanuele II (davanti all’ex OVS).

Per chi non potrà prendere la sua stella di Natale nella giornata di giovedì 8 dicembre nelle bancarelle, sarà possibile ritirarle presso la sede di Anffas Cremona APS in via Gioconda, 5 nelle giornate di venerdì 9 dicembre e sabato 10 dicembre (solo previa prenotazione).

Per prenotare la Stella di Natale è possibile contattare l’associazione al tel. 0372 26612 o all’indirizzo email info@paolomorbianffas.it

Grazie a questa campagna di raccolta fondi profondamente sostenuta dai cremonesi, l’associazione potrà continuare a lavorare per la tutela dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie attraverso alcuni servizi come lo sportello presso la Neuropsichiatria infantile o il S.A.I. (Sportello Accoglienza ed Informazione).

Torna a Ostiano la festa in difesa dei diritti delle persone con disabilità

Festa Ostiano2022 (2)Una formula consolidata che, negli ultimi anni, ha trovato continuità perché – come spiegano dal comitato organizzatore – «sono i nostri storici avventori che ci chiedono questa programmazione».

È con queste premesse che, giovedì 29 settembre, si aprirà in piazza Bruno Pari a Ostiano la tensostruttura allestita per la diciannovesima “Festa delle persone con disabilità”. Oltre agli aspetti più ricreativi, sarà confermato anche il fine storico dell’iniziativa: far sentire la voce delle persone con disabilità e delle loro famiglie, ma anche di tutti coloro che ogni giorno combattono per far rispettare i loro diritti. Fin dalla prima edizione, il motore della manifestazione è Clara Penzani che, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della sezione Anffas di Cremona, aggrega tutti gli anni numerosi volontari al fine di proporre quattro giorni all’insegna della musica, della cucina e dell’allegria, elementi da sempre caratterizzanti della festa; peraltro l’unica sul territorio finalizzata nello specifico al sostegno delle attività dell’associazione di via Gioconda 5 a Cremona, alla quale sarà devoluto il ricavato.

Continua a leggere

Sotto le magnolie alla scoperta delle versioni accessibili del libro “Il Bambolo” di Mario Lodi

Locandina "Letture sotto le Magnolie"Sabato 24 settembre dalle 10 alle 11.30 nel cortile della Piccola Biblioteca di Cremona (Via Ugolani Dati, 4) si tiene un nuovo appuntamento del “Sabato sotto le magnolie”. In questa occasione il protagonista sarà il libro “Il Bambolo” del Maestro Mario Lodi e le versioni in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) e in linguaggio facile da leggere e da capire realizzate da Anffas Cremona Onlus in collaborazione con Ventaglio Blu Soc. Coop. Sociale.

L’appuntamento è rivolto a bambini dai 3 agli 11 anni ed è a ingresso gratuito (su prenotazione, max 20 bambini).

Per i bambini dai 3 ai 6 anni è prevista una lettura animata di alcune parti del libro in CAA, e di seguito ci sarà un laboratorio espressivo nel quale avvicinarsi al mondo della CAA.

I bambini dai 7 agli 11 anni invece leggeranno la versione in linguaggio facile da leggere e da capire per poi mettersi nei panni del Maestro Lodi e provare a creare ed illustrare una nuova scena da inserire nel libro.

L’appuntamento è organizzato insieme al personale della Piccola Biblioteca e al Comune di Cremona, e si inserisce all’interno del progetto “Lettori Prossimi” finanziato da Fondazione Cariplo, e vede tra le organizzazioni protagoniste l’associazione Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi, Cosper Impresa Sociale e l’associazione Argilla.

Barriere da abbattere: anzitutto quelle mentali

MP11C“La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, nonostante siano passati oltre 10 anni dalla sua entrata in vigore, l’attuazione di quanto disposto dall’art. 20 della Convenzione, ai fini pratici, è purtroppo ancora deficitaria.” Sono queste le parole di Luca Rivaroli, presidente dell’associazione Marcotti Osvaldo Onlus.

In questa puntata, l’articolo 20 (Mobilità personale) della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità è il protagonista.

Questa intervista fa parte della rubrica mensile che insieme al settimanale Mondo Padano e alla cooperativa Ventaglio Blu organizziamo alla scoperta dei progetti e delle organizzazioni che rendono effettivi gli articoli della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Ogni intervista riguarda uno o vari articoli della Convenzione con lo scopo di approfondire non solo sul contenuto dell’articolo in sé ma soprattutto di scoprire le diverse modalità attraverso le quali ogni singolo articolo si “cala” nella nostra società, sia attraverso specifici progetti sia attraverso modifiche normative e/o legislative che negli anni hanno migliorato le condizioni di vita delle persone con disabilità.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione Anffas Cremona all’indirizzo info@paolomorbianffas.it

È possibile scaricare l’intervista a questo link

Questo sabato a Cremona “NATURALMENTE…FESTA! Ambiente, Inclusione, Partecipazione”

naturalmentefesta-A5 (1)Sabato 28 maggio 2022 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 presso il parco della Scuola Primaria “A. Stradivari” di via S. Bernardo, 1 a Cremona, sarà realizzata la manifestazione “NATURALMENTE…FESTA! Ambiente, Inclusione, Partecipazione”.

L’evento, nato all’interno del progetto Intrecci Urbani e del Laboratorio territoriale del Volontariato è rivolto prevalentemente ai bambini e alle famiglie, e prevede un programma particolarmente ricco, costruito grazie al contributo delle oltre 20 realtà territoriali che hanno o sostenuto l’iniziativa.

Continua a leggere

“La valigia è sempre pronta: la Sclerosi non mi ferma”

MP11C“Non è scontato, come potrebbe sembrare, che nei paesi occidentali sia tutto accessibile “. Sono queste le parole di Simona Anedda, curatrice del blog “In viaggio con Simona”.

In questa puntata, l’articolo 18 (Libertà di movimento e cittadinanza) e l’articolo 19 (Vita indipendente ed inclusione nella società) della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità sono i protagonisti.

Questa intervista fa parte della rubrica mensile che insieme al settimanale Mondo Padano e alla cooperativa Ventaglio Blu organizziamo alla scoperta dei progetti e delle organizzazioni che rendono effettivi gli articoli della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Ogni intervista riguarda uno o vari articoli della Convenzione con lo scopo di approfondire non solo sul contenuto dell’articolo in sé ma soprattutto di scoprire le diverse modalità attraverso le quali ogni singolo articolo si “cala” nella nostra società, sia attraverso specifici progetti sia attraverso modifiche normative e/o legislative che negli anni hanno migliorato le condizioni di vita delle persone con disabilità.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione Anffas Cremona all’indirizzo info@paolomorbianffas.it

È possibile scaricare l’intervista a questo link

Nuovo appuntamento con il laboratorio scolastico “Le parole per dirlo “

pxl_20220413_074747013La mattina di mercoledì 13 aprile, la nostra associazione ha partecipato al nuovo incontro del percorso Le parole per dirlo. Laboratorio scolastico per un linguaggio contro le discriminazioni, grazie alla partecipazione degli studenti e le studentesse della classe 3ªE della Scuola Media Virgilio. Continua a leggere

“Un mezzo per facilitare la tutela dei diritti”

MP11C“Alla fine degli anni ’80, molte realtà del terzo settore misero in evidenza che lo strumento previsto della tutela era inadeguato rispetto a molte storie delle persone fragili”. Sono queste le parole di Guido de Vecchi, uno dei referenti del Progetto AdS regionale.

In questa puntata, l’articolo 12 (uguale riconoscimento dinanzi alla legge) e l’articolo 13 (accesso alla giustizia) della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità sono i protagonisti.

Questa intervista fa parte della rubrica mensile che insieme al settimanale Mondo Padano e alla cooperativa Ventaglio Blu organizziamo alla scoperta dei progetti e delle organizzazioni che rendono effettivi gli articoli della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Ogni intervista riguarda uno o vari articoli della Convenzione con lo scopo di approfondire non solo sul contenuto dell’articolo in sé ma soprattutto di scoprire le diverse modalità attraverso le quali ogni singolo articolo si “cala” nella nostra società, sia attraverso specifici progetti sia attraverso modifiche normative e/o legislative che negli anni hanno migliorato le condizioni di vita delle persone con disabilità.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione Anffas Cremona all’indirizzo info@paolomorbianffas.it

È possibile scaricare l’intervista a questo link